ESSENTIAL FASHION

Essential Fashion


Essential fashionEssential fashion

20 classici d’autore che hanno cambiato la storia della moda e dello stile

Si è soliti pensare alla moda come al mondo dell’effimero, ma vi sono oggetti e nomi che hanno saputo lasciare un segno, creazioni che, in modi diversi, hanno rivoluzionato la storia del costume e nei quali si rispecchiano i cambiamenti della società. Dopo la nascita del trench di Burberry, delle ballerine o del tubino nero di Givenchy, nulla è stato più come prima. Ogni stilista, griffe o prontista ha dovuto fare i conti con la loro esistenza, citando, rielaborando o, semplicemente, copiando quelli che ormai sono considerati dei classici. Tra questi, alcuni – come la Kelly o il Borsalino li conosciamo addirittura per nome. Altri hanno attraversato i decenni, caricandosi anche di valenze politico-sociali (i jeans di Levi’s, da indumento da lavoro, si sono trasformati in “divisa” della rivoluzione giovanile degli anni Sessanta). Altri ancora, come il foulard di Hermes, continuano a rappresentare degli status symbol. Questo libro racconta storia, aneddoti, personaggi celebri e valori intrinseci legati ai must have della moda. Prefazione di Alberta Ferretti.

DATI del LIBRO

Copertina flessibile: 223 pagine
Editore: White Star (17 ottobre 2013)
Lingua: Italiano
ISBN-10: 8854023159
ISBN-13: 978-8854023154

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *