Renzo Rosso

RENZO ROSSO – DIESEL

L’antesignano del denim, Renzo Rosso, nasce a Padova nel 1955. Con l’aiuto di sua madre sarta realizza il suo primo paio di jeans che lui indossa con disinvoltura attirando su di se l’attenzione di amici e conoscenti che ne richiedono una paio per ciascuno. Nel 1975 si unisce ad altri imprenditori per fondare il Genius Group con il quale dà vita a una serie di marchi di successo quali Katherine Hamnett, Replay e “last but not least” l’etichetta Diesel.
Nel 1978 fonda la Diesel, un brand casual di cui il denim fa da padrone. Successivamente produce accessori fino ad arrivare nel mondo dell’alta moda. Le sue sfilate di moda e le sue campagne pubblicitarie (da non dimenticare il discusso “BE STUPID”) fanno ulteriormente parlare del suo personaggio legato alla sua etichetta.
Nel 1985 Renzo Rosso risolleva totalmente il marchio Diesel e si circonda di un team di stilisti pieni di talento e capaci di creare abiti insoliti, dedicati a chi ama giocare con gli stili, per creare il proprio look.
L’immagine originale e la voglia di comunicare i nuovi trends consacrano al successo Diesel, che diventa un brand di culto e gli vengono conferiti molti premi e riconoscimenti.

Nel 2005 Renzo Rosso celebra i suoi cinquant’anni con il libro intitolato Fifty: un mix di racconti autobiografici, storia e propositi per il futuro della sua azienda, che lo stilista afferma essere la sua vita.

Diventa altresì presidente del gruppo OTB, holding di alcune brand più iconiche di e di successo come la Diesel, Maison Martin Margiela, Marni, Viktor & Rolf, ecc.noti brand conosciuti a livello internazionale e anticonvenzionali. Il suo claim è: “Passione e creatività”. E un approccio pragmatico alla costruzione di marchi globali.
“OTB rivela la vera essenza e il carattere dei suoi marchi “, Renzo desidera portare questa visione ambiziosa nel e il mondo che futuro e vorrebbe cambiare il modo in cui i consumatori vedono se stessi li circonda”.
Settembre 2014: E’ ufficiale: John Galliano approda alla maison Martin Margiela. Il ribelle genio britannico è stato fortemente voluto da Rosso e torna a esprimere il suo stile.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *